giovedì 12 gennaio 2017

Guardare con nuovi occhi

 
Quante volte affacciandoci sulle forre, d'inverno, guardando il paesaggio sottostante, abbiamo notato gli alberi senza foglie che tappezzano il terreno umido, ramaglie intricate di arbusti spontanei, la bruma che sale e la poca luce che colpisce qua e la alberi e radure riflettendosi sull'acqua.
Ho provato ad immaginare un paesaggio 'dipinto', di quei colori tipici invernali, quando piante ed alberi assumono i colori del riposo ed il respiro della terra è intriso d'umidità.
Spero queste immagini ne riflettano il carattere.

 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento